"EGO" LA PIU' GENIALE INVENZIONE DI CONTROLLO


A metterci nei guai non è ciò che non sappiamo della verità [...] (Mark Twain)   

Ma ciò che con l’ego ci fanno credere sia la verità, e invece non lo è. (Elena Gennai)


Avete mai visto il corpo del vostro Ego?

L’avete mai annusato?
O toccato con una mano?
L’avete mai incontrato per strada, mentre faceva una passeggiata?

L'Ego è la più geniale invenzione di controllo di massa.
L’ego è una struttura mentale gerarchica, totalmente illusoria, nata milioni di anni fa, trasformata strategicamente nel corso del tempo, dal sistema di potere dell’umanità,  ancora oggi instillata nell’individuo alla nascita dallo stesso sistema e  mantenuta attiva per tutta la durata di vita,  fondata su un’idea ben precisa: “Nessuno è come me”.


E' il "Bluff" più sofisticato e inosservato, che sia mai esistito all'interno dell'umanità.....
CONTINUA A LEGGERE
SCARICANDO GRATUITAMENTE L'INTERO ARTICOLO  (PARTE I)
 DAL LINK CHE SEGUE:
"EGO" LA PIU' GENIALE INVENZIONE DI CONTROLLO

UMANI FOLLI CONTRO ALPI APUANE!!! STOP ALLA DISTRUZIONE!!!


LE MACCHIE BIANCHE NON SONO NEVE, MA INTERI PEZZI DI MONTAGNA STRAPPATI VIA
E QUESTO E' SOLO UN PICCOLISSIMO SCORCIO DELL'INTERO COMPRENSORIO.


 Link dell'articolo:    SALVIAMO LE APUANE

FERMA LA DISTRUZIONE DELLE ALPI APUANE
PERCHE' E' IMPORTANTE

"Grazie alla moderna tecnologia, le circa 300 cave di marmo del comprensorio delle Alpi Apuane stanno infliggendo alle montagne il più grave disastro ambientale d'Europa."

(TUTTO CIO' CHE E' PROPRIO DEL PIANETA MADRE TERRA, NON E' PROPRIETA' DELL'UOMO, SEMMAI E' MESSO A DISPOSIZIONE PER IL SUO BENESSERE!)

 "Le cave in cresta e gli scarti di lavorazione inquinano le sorgenti e i fiumi, i camion ammorbano l'aria di polveri sottili, le grandi opere (tunnel, viadotti, già realizzati e in progettazione) acutizzano il dissesto idrogeologico, che aumenta geometricamente di anno in anno mettendo a repentaglio la salute e l'incolumità degli abitanti. Circa 9 milioni di tonnellate di marmo prodotte ogni anno, i 3/4 in scaglie destinate all'edilizia e alla produzione di carbonato di calcio con cui fare i dentifrici, sbiancare la carta, realizzare dei paradossali filtri per gli acquedotti, non certo per fornire blocchi a Michelangelo. Bisogna chiudere gradualmente tutte le cave, riconvertendo l'economia del territorio in forme sostenibili."

FIRMA LA PETIZIONE



diventa fan

diventa amico

Post più popolari