I SEGRETI DI PULCINELLA




Non ho bisogno di pubblicamente l’ombra incarnata, per smascherarla agli occhi degli “altri” (=coloro che seguono l’ombra, solo perché ancora non se ne sono resi conto, e quindi non hanno potuto Scegliere lucidamente) .

Non mi interessa poiché sono convinta che, nel “dare e ricevere” tra individui, ci sia sempre la legge universale di istruzione, per ciascuno.

Si semina – si raccoglie – si impara (oppure no) – si risemina – ...... all’infinito... fino a quando vogliamo Noi.

Dall’età di 20 anni ho sempre voluto entrare in contatto diretto con
l’ombra incarnata, per un mio intimo scopo: quello di ampliare la mia Luce... e una volta raggiunto, di volta in volta, l’obbiettivo, l’ho salutata (l’ombra incarnata) con compassione
(poiché anch’essa avrebbe potuto “sfruttarmi” per la sua di evoluzione, ma è una questione di scelta consapevole: un’anima già sufficientemente evoluta può sempre scegliere di illudersi di rimanere dove è....)

Questo mio metodo può sembrare il più difficile, (e forse lo è rispetto ad altri metodi), ma è rapidissimo nell’ottenere risultati 
(però non lo consiglierei a chiunque, perché l’Ombra va sempre avvicinata solo con la Luce per poterla vedere bene nello specchio e quindi in noi stessi ......diversamente sarebbe un disastro :))     ).

In generale mi viene di consigliare agli “altri, quando richiesto, che è sufficiente  aguzzare la vista sui dettagli più semplici che l’ombra incarnata manifesta interagendo con le persone, come per esempio:
  1. gli atteggiamenti privi di rispetto nei confronti di chi è a stretto contatto con lei;
  2. i fiumi di parole che falsificano e manipolano i dati di fatto, anche quando questi ultimi sono palesi e non lasciano adito ad interpretazioni soggettive;
  3. l’assunzione continua del ruolo di “vittima di individui cattivi”, per non assumersi la responsabilità del disastro che ha creato e per fare leva sul sentimentalismo delle persone allo scopo di allearsele;
  4. le continue fasulle richieste di aiuto, aborrendo atti di umiltà verso sé, solo perché è coltivata l’arroganza (non quell’arroganza costruttiva per evolvere....cioè schiettezza).

Se riuscite a notare, in silenzio, indicatori di questo genere , allora e solo allora siete in grado di Scegliere per voi stessi, 
che può anche significare scegliere di divenire ombra e le motivazioni sono solo vostre e del vostro destino centrale.

Ciò che conta è che  Voi avrete compiuto una Scelta consapevole e sarete riusciti ad essere sinceri verso la vostra anima, vale a dire : vi sarete ACCETTATI per ciò che siete nel presente.

Rispetto profondamente le ombre incarnate, anche se la mia strada universale, una volta terminato il mio compito verso “Elena”,   mi ha portato costantemente lontano da loro (quando non c’è più niente da apprendere si volta pagina, per iniziarne una nuova).

Le Ringrazio perché si sono lasciate usare dalla mia Luce.

Elena

diventa fan

diventa amico

Post più popolari