L'AMORE CON LA SPADA



Ci sono essere umani che ad un certo momento si scoprono profondamente trasformati, come conseguenza del personale percorso di vita e di vissuto, nel quale hanno Osato verso l'ignoto e non hanno rinunciato al loro Coraggio nonostante le paure.  Hanno sfruttato la loro Forza per confrontarsi con qualunque sofferenza e non hanno mai perso Fede in sé e nell'Universo. Tutto ciò in maniera  naturale.

Ce ne sono altri , invece, che non solo non si sono mai posti in attenzione su se stessi, ma aborriscono, da sempre, qualunque modifica e si ostinano a far sopravvivere una staticità illusoria, alla quale si sentono abituati, nonostante la loro vita personale si frantumi pezzo per pezzo sotto i loro occhi e ad una velocità sempre maggiore. E ciò è il massimo livello al quale effettivamente riescono ad arrivare.



Credo che questo divario, realmente esistente tra  due principali tipologie di individui su questo pianeta,  non sia importante per effettuare una distinzione, dualistica e settaria, tra gruppi evoluti e gruppi involuti che non porta a nessuna utilità.

Semmai, può servire come forte indizio che la diversità di persone nel nostro presente è strettamente legata alle antichissime origini delle Forme viventi sul pianeta Terra, tra cui gli Umani Terrestri e gli Umani non Terrestri o provenienti da altri pianeti.

Ad ogni modo, gli uni e gli altri, insieme a tutte le altre forme viventi che consideriamo generalmente appartenenti ai regni vegetale e animale, hanno ciascuno e tutti insieme una "funzione" precisa e ben collocata all'interno di un -gioco- che sta al di sopra di qualunque accadimento mondiale in corso.

Esiste, però, una strada di allineamento collettivo possibile, che può essere tradotta nella maniera più semplice in questi termini:
ripristinare l'Autenticità verso se stessi alla quale è strettamente legato il vero Benessere, realizzabile già qui e ora;
sviluppare in Sé un sentire verso il Bene collettivo, che ha a che fare con l'apertura di cuore , che preferisco chiamare "EVOLUZIONE DEL CUORE",  intesa in senso di identificarsi con
 l' Autocoscienza ( Anima - Sè Superiore - Spirito - qualunque definizione va bene).

E’ UNA STRADA CHE NON HA NULLA DI ROMANTICO, MA E’ MOLTO CONCRETA E PRATICA, 

da applicare  nella vita di tutti i giorni, in ogni funzione individuale svolta, in ogni occupazione , in ogni momento libero, in ogni respiro, in ogni battito cardiaco,


SEMPRE, ISTANTE DOPO ISTANTE

è un'azione consapevole permanente, che non lascia spazio per il riposo, per le lamentele, per il vittimismo, per il pietismo, per le debolezze nella volontà e nell'intenzione.


E' UNA PERENNE MEDITAZIONE FATTA AD OCCHI APERTI - ALZATI IN PIEDI - 
- TENENDO NELLA MANO LA SPADA DELL'AMORE -

LA CUI FINE NON E' DATO CONOSCERE PERCHE' STA NELL'IGNOTO
E PERCHE' LA FEDE RIMANGA FORTIFICATA










E' UNA STRADA CHE NON TUTTI SONO IN GRADO DI PERCORRERE, PERCHE' RICHIEDE MOLTO  PIU' DEL SOLO CORAGGIO

per questo coloro che ne possiedono la capacità, DEVONO  rimanere integri all'Autocoscienza, poiché  il loro "operato" si ripercuoterà su tutta la collettività, 
più di ogni altra particella di Energia.

Elena



diventa fan

diventa amico

Post più popolari