CRESCITA CONSAPEVOLE


Crescita Consapevole è Risvegliarsi a Se stessi, nel semplice quotidiano.
In noi vive già, dall'eternità, il Divino:  tutti lo dicono, lo sanno, ma il "sentirsi" una particella divina all'interno del Divino Universale è un'altra questione.
Oggi pochi Vivono il divino in Sé e ciò non ha a che fare con i sentimenti.
Quando raggiungi il Centro esci dalla mente illusoria ed entri nella Mente Intuitiva Superiore: qui si varca la soglia, ritornando all'apertura di Cuore, all'assenza del duale e della molteplicità, ma si scoprono "conoscenze" che nessuno, di coloro dichiarati illuminati del nostro tempo, svela o sa. 
Tutto è Scelta all'interno di un viaggio che non esiste, fintantoché decidi di dissolverti nel Nulla Eterno. 
Fino ad allora sei libero di "essere" nella dimensione quantica che ti è più ottimale.
Ed ottimale è per tutti la propria Crescita Consapevole, sicuramente, cioè prendere Coscienza che la realtà materiale sopravvive per pochi istanti, si crea e si distrugge, si ricrea e si ri-distrugge, costantemente e ad una velocità elevata che fa si che i nostri occhi fisici non sono in grado di recepire. 
Per questo esiste soltanto l'istante presente, e chi non l'ha ancora Compreso vive identificato nell'illusione.
Elena

diventa fan

diventa amico

Post più popolari