LA COPPIA NELLA SOCIETA' DI OGGI




Non esiste la coppia "sacra" o la coppia "non sacra" . Ogni rapporto di coppia è una tappa all'interno dell'esperienza di evoluzione. Quindi qualunque tipologia di coppia è preziosa, ma allo stesso tempo non lo è.

Prima ancora di concentrarsi nell'esperienza di se' attraverso il rapporto di coppia e all'interno di esso, si dovrebbe fare esperienza del Se' nel Tutto.
Allora si sta bene in coppia o scoppiati cioè da SOLI. 
A quel punto non fa differenza.

Ecco, quando è raggiunto quello "status"interiore in cui tutto ciò che ti arriva è qualcosa in più o qualcosa in meno, lo straordinario  o  l'ordinario, che accogli perché sei già quello,
allora non esiste più il bisogno e il non bisogno.
Ciò è prezioso,  ti fa sentire leggero, anzi alleggerito di qualunque schema condizionante, della macchina corpo, perché sei uscito dal gioco  e sei divenuto quello che sei realmente : la Vita - la Totalità.

Sei entrato nell'Amore.
Puoi vivere il VERO Amore di Coppia o da solo.
Puoi anche scegliere la ricongiunzione con la tua Metà, che poi sei sempre tu, ma questa volta giochi sapendo di giocare e non perché credi l'illusione sia la verità.
Da quel momento sperimenti che hai sempre saputo di essere Amore, Divino...

cioè il duale diviene Uno, perché tu e lui o tu e lei..... sai che sei sempre Tu.

AGGIUNGO: la Totalità- l'AMORE, non si può insegnare, così come non si può insegnare come trasformare una COPPIA da PROFANA a SACRA perché non esistono né l'una né l'altra tipologia.... sono come sempre mode New Age bizzarre inventate dai personaggi "uomini" qualunque sia il motivo (è irrilevante),  sfruttando il forte slancio delle persone di oggi in cerca di felicità e benessere.

Niente può essere insegnato, poiché siamo la Totalità che si sperimenta nel duale e oltre ciò c'è il Nulla.

Finché non esisterà equilibrio all’interno di ogni individuo, cioè fuoriuscire dall'illusione, esso si muoverà sempre per bisogno e il bisogno non ha nulla a che fare con l’amore, in quanto l’amore è fuori da condizionamenti e oltrepassa i personaggi umani. Quando l’individuo ha raggiunto l’equilibrio , egli non si muoverà più per bisogno , ma sarà libero e sarà l'amore stesso.

Tutto il resto è "recitazione" ; siamo personaggi in un gioco illusorio e inesistente creato da noi stessi.


PERCIO' ognuno ha da fare il suo percorso (gioco)....  il percorso è  in solitaria e collettivo contemporanemente.

Buona Energia di Vita .

diventa fan

diventa amico

Post più popolari